Quel fiore per il mio "moretto"

aprile 10, 2019

narciso

Un’elegante e bella signora incontrata alla manifestazione Floralia in Piazza San Marco ci ha raccontato che i milanesi partivano in treno in primavera per fare la narcisata.

Le narcisate erano di grande popolarità negli anni Trenta e Quaranta, e anche nel dopoguerra, erano un pretesto per una gita fuori porta.
Le ferrovie Nord organizzavano treni speciali verso le belle Prealpi e il lago di Como, oppure si andava con il torpedone, dove le ultime file erano riservate alle coppiette.

Immensi prati con distese di narcisi selvatici, da cogliere per fare un bel mazzetto “che lo voglio dare al mio moretto questa sera quando vien”

Oggi il narciso è un fiore protetto, attenzione  raccoglierlo è vietato.

 

narciso

 

Ma noi abbiamo portato ai milanesi il Narciso Poeticus, quegli antichi  narcisi delle nostre montagne, timidi d’aspetto e profumati, coltivati da Davide de Il Giardino del Loto a Cornaredo.

Con i Narcisi, due varietà di Tulipani molto speciali colti da Olga nella sua Flower Farm , poi Spirea, Limonium ed Eucalipto.

 I narcisi non durano a lungo recisi, solo 4/5 giorni, ma non potevano mancare per dare al mazzo anima e profumo. Ricordano quei fiori che disegnavamo da piccoli. Quando inizieranno ad appassire, toglieteli dal mazzo e potrete, se vorrete, seccarli legandoli a testa in giù.

Slegate il mazzo e riarrangiate Eucalipto e Tulipani, che hanno durata più lunga. Prendete un vaso a bocca più stretta, riempitelo 1/3 e tagliate i gambi in obliquo di 1 cm circa. Disponete l'eucalipto a raggiera, poi i tulipani più chiari e più corti, infine, infilate al centro quei fieri tulipani scuri, et voilà, il mazzo prende nuova vita.

quel bel mazzetto






Gli altri articoli

Riprendiamoci il nostro tempo: più rituali e meno routine
Riprendiamoci il nostro tempo: più rituali e meno routine

gennaio 21, 2021

Costruiamoci i nostri rituali, ma con leggerezza; non abbiamo bisogno di abitudini o routine che ci costringiamo per forza a seguire come se fossero il peggiore dei padroni, punendoci e colpevolizzandoci se non ci riusciamo.
Noi troviamo che un modo formidabile per prendersi del tempo sia quello di dare spazio alla propria creatività, qualunque essa sia: prepariamo una torta, una frittata, scriviamo la ricetta dei tortelli insieme a nostra figlia, dipingiamo un quadro, mettiamo ordine nell’armadio, curiamo il mazzo di FioreUrbano

Continua

La forza della gentilezza
La forza della gentilezza

gennaio 06, 2021

Talvolta ci rendiamo conto di vivere in un mondo aggressivo, prepotente. Lo sono gli eventi di quest' anno, che ricorderemo forse come uno dei più difficili della nostra vita. Lo sono le notizie, che irrompono nei nostri già fragili rifugi. Lo sono i ritmi delle nostre vite. Ecco, noi ci reputiamo fortunate grazie ai fiori, abbiamo a che fare con uno straordinario antidoto a tutto ciò: la gentilezza.

Continua

consegna mazzo di fiori
Bellezza o durata? Questo è il dilemma

ottobre 29, 2020

Ogni settimana, quando iniziamo a pensare il mazzo, verificando cosa ci propongono coltivatori e stagione, il dilemma si ripresenta puntuale: questo fiore è bellissimo, ha delle sfumature di colore meravigliose, rappresenterebbe perfettamente il nostro ‘sentire’ di quel momento, ma potrebbe essere troppo cagionevole, potrebbe esaurire il proprio contributo di bellezza ed armonia troppo presto, potrebbe deludere

Continua

Benvenuto nel nostro mondo

Lasciaci il tuo indirizzo mail, riceverai uno sconto del 15% per provare il nostro servizio.