Magico Viburno

Febbraio 06, 2019

Magico Viburno

Nel bouquet FioreUrbano di questa settimana il magico Viburno con anemoni e garofani.
Il suo nome, Viburnum, deriva dal latino "viere" che significa intrecciare, in riferimento all'estrema flessibilità e tenacia dei suoi rami. 
Pare che la Befana nella notte dell’Epifania costruisse la sua scopa con la saggina, per la parte delle setole, e proprio con il viburno per la parte del manico.
Un’altra leggenda vede il Viburno come primo arbusto con cui si costruivano le bacchette delle streghe e delle fate e nell’antichità era considerata una pianta dai poteri magici e soprannaturali.

garofani e viburno

La freschezza dei fiori inizia con un vaso perfettamente pulito.


Lava il vaso anche con una goccia di candeggina che  è il miglior agente per uccidere i batteri, il che significa fiori più duraturi, niente gambi marci e acqua dall'aspetto più pulito. Quindi acqua fresca e pulita  per ⅓ del tuo vaso, da cambiare  almeno ogni 2-3 giorni.
Quando cambi l'acqua  taglia circa un centimetro del gambo in diagonale.
Lo stelo serve ai tuoi fiori per assorbire acqua e sostanze nutritive, quindi non strappare, schiacciare o lasciare steli sfilacciati.
Gli steli tagliati correttamente possono regalare ai tuoi fiori giorni di freschezza in più! 

Gli Anemoni non hanno foglie lungo lo stelo che possono marcire ma è importante tagliare ad ogni cambio dell'acqua lo stelo per due centimetri almeno, i gambi di questi fiori sono morbidi e quindi  i canali dello stelo  si ostruiscono velocemente impedendo  l'assorbimento della preziosa acqua.

Trova il posto perfetto!


I fiori hanno bisogno di un luogo fresco senza correnti d'aria, lontano dai caloriferi e dalla frutta matura, evitando il sole diretto.

I fiori in genere non amano gli sbalzi di temperatura ma se nella notte potete spostare il vaso in un ambiente più fresco, le corolle degli Anemoni si chiuderanno un pochino per poi riaprirsi durante il giorno, una volta riposizionato il mazzo nel vostro angolo fiorito.

 






Gli altri articoli

La danza delle forme
La danza delle forme

Aprile 17, 2019

Continua

narciso
Quel fiore per il mio "moretto"

Aprile 10, 2019

Un’elegante e bella signora incontrata alla manifestazione Floralia in Piazza San Marco ci ha raccontato che i milanesi partivano in treno in primavera per fare la narcisata.

Continua

tulipani curiosità
Il fiore del Sultano

Aprile 03, 2019

Nel mazzo di questa settimana: Tulipani doppi, Fresie, Ranuncoli, foglie di Esotica e Mimosa Glauca

I tulipani assorbono molta acqua per cui aggiungetene un pò tutti i giorni ricordandovi comunque di cambiarla almeno ogni tre e tagliando sempre un pezzetto di gambo in diagonale. Il tulipano continua a crescere anche se reciso.

La fresia inizia ad appassire dai boccioli al centro, quando li vedete sciupati, toglieteli delicatamente con le mani e aiuterete gli altri ad aprirsi.

 

Continua