Fioreurbano per un romantico inverno

Gennaio 16, 2019

Mazzo romantico di fioreurbano

Nel romantico mazzo di questa settimana, Anemoni, Lisianthus, Garofani, Skimmia e Ginestre.

Il mazzo FioreUrbano  ti arriva legato e pronto da mettere nel vaso ma puoi decidere di risistemarlo  con la tua fantasia.

La freschezza dei fiori inizia con un vaso perfettamente pulito.
Lava il vaso anche con una goccia di candeggina che  è il miglior agente per uccidere i batteri, il che significa fiori più duraturi, niente gambi marci e acqua dall'aspetto più pulito. Quindi acqua fresca e pulita  per ⅓ del tuo vaso, da cambiare  almeno ogni 2-3 giorni.

Quando cambi l'acqua  taglia circa un centimetro del gambo in diagonale.
Lo stelo serve ai tuoi fiori per assorbire acqua e sostanze nutritive, quindi non strappare, schiacciare o lasciare steli sfilacciati.
Gli steli tagliati correttamente possono regalare ai tuoi fiori giorni di freschezza in più! 

Trova il posto perfetto!
I fiori hanno bisogno di un luogo fresco senza correnti d'aria, lontano dai caloriferi e dalla frutta matura, evitando il sole  diretto per tutto il giorno.

Se decidi di slegare il mazzo, ecco un paio di suggerimenti per sistemare i fiori al meglio nel vaso. Disponili sul tavolo, ordinatamente per tipologia, metti la musica, rilassati e osserva le forme e i colori.

Noi abbiamo iniziato con la Skimmia disponendola a raggiera. Creando una struttura con gli steli forti, riuscirai a supportare più facilmente i gambi più morbidi e ad inserirli nella posizione che vuoi. Metti poi gli steli di ginestra, a noi piace sistemarli da un lato con effetto un po' cascante. Procedi poi con i garofani, sempre a raggiera, per riempire un po' la struttura. Taglia i gambi che ti sembrano troppo lunghi, e lasciati ispirare dagli accostamenti di colore che preferisci. Il rosa delicato del garofano vicino alla Ginestra ci piace molto! Ed ora sistema il Lisianthus, riempiendo via via il vaso sempre più verso il centro. Per ultimi abbiamo lasciato gli anemoni, ora che hai creato una solida struttura, è facile farli risaltare e disporli dove vuoi.

Se hai un terrazzo o un balcone riparato, mettili fuori durante la notte, i fiori dureranno molto di più. Al freddo le corolle degli anemoni si chiudono per poi schiudersi di nuovo al calduccio di casa.

Cura i tuoi fiori con la musica giusta

Il brano scelto per te questa settimana è

"Evolving Doors" - Chilly Gonzales

Scarica la Playlist che abbiamo creato per te su Spotify






Gli altri articoli

La danza delle forme
La danza delle forme

Aprile 17, 2019

Continua

narciso
Quel fiore per il mio "moretto"

Aprile 10, 2019

Un’elegante e bella signora incontrata alla manifestazione Floralia in Piazza San Marco ci ha raccontato che i milanesi partivano in treno in primavera per fare la narcisata.

Continua

tulipani curiosità
Il fiore del Sultano

Aprile 03, 2019

Nel mazzo di questa settimana: Tulipani doppi, Fresie, Ranuncoli, foglie di Esotica e Mimosa Glauca

I tulipani assorbono molta acqua per cui aggiungetene un pò tutti i giorni ricordandovi comunque di cambiarla almeno ogni tre e tagliando sempre un pezzetto di gambo in diagonale. Il tulipano continua a crescere anche se reciso.

La fresia inizia ad appassire dai boccioli al centro, quando li vedete sciupati, toglieteli delicatamente con le mani e aiuterete gli altri ad aprirsi.

 

Continua