San Valentino

gennaio 29, 2020

regala fiori a san velentino

Se pensavi di essere sopravvissuto al Natale, ai ritmi frenetici dell’acquisto compulsivo e "spontaneo", al pensierino diverso ogni anno che però sia originale mai banale e da non firmarci sopra una cambiale, beh speriamo tu ti sia riposato in Gennaio perché ora ti aspetta una nuova, importante prova: San Valentino.

Perché si, è vero che è una festa comandata e come tutte le cose comandate ci disturba un po’. Però è anche vero che ci evoca remote sensazioni di tenerezza, di primi baci, di romantiche attenzioni che ci hanno fatto palpitare. Allora non vogliamo essere totalmente refrattarie all'argomento e vogliamo aiutarti ad azzeccare il pensiero giusto, questa volta. Non a caso, sul nostro sito, la sezione ghirlande ( leggi: Natale) ha lasciato spazio a San Valentino.

A meno che non vi siate appena conosciuti, e allora a San Valentino va bene anche un barattolo di pere sciroppate (esperienza personale), il rischio è che ormai siate a corto di idee (e di finanza, visto, appunto, che il bagno di sangue natalizio ancora vive sugli estratti conti delle vostre carte).

L’anellino, il ciondolino, il braccialetto, già fatti. Il maglioncino, la sciarpina, il cappellino, banali. Il completo intimo, dopo i quaranta, provoca più imbarazzo che sorpresa. Potremmo andare avanti per diverse classi di regalo, dal libro al pacchetto week-end romantico trottolino amoroso "io e te tu ed io", e troveremmo sempre un motivo che ci faccia desistere.

A questo punto, spesso, scatta il panico e si pensa al mazzo di fiori come idea-regalo di serie B.
Ecco, noi quest’anno vorremmo proprio aiutarvi ad evitare questo, perché non lo meriti tu, non lo merita il tuo o la tua partner, e se permetti non lo meritano neanche loro: i fiori, la cui miracolosa bellezza ha molto poco a che fare con l’acquisto dell’ultimo momento al baracchino sotto casa.

Lascia a noi il compito di scegliere un bouquet appropriato all'occasione, con la massima cura e professionalità (clicca qui per vedere i mazzi che abbiamo creato in passato) e lascia che li consegniamo noi al tuo amore, il giorno stesso di San Valentino e, se vuoi, anche nelle settimane successive, rinnovando questo piccolo gesto che, come l’amore, è semplice, bello, immediato.

Clicca qui ed affidati alle nostre sapienti mani, non te ne pentirai.

Auguri da FioreUrbano


Gli altri articoli

Consegna fiori a domicilio
A proposito di recensioni: eccellente, buono o scarso?

marzo 18, 2021

Ricevere una buona recensione è indubbiamente gratificante. Ma se andiamo ad analizzare quelle che facciamo, scopriamo che siamo sempre più propensi a lasciare, indignati, delle recensioni negative.
Pare che se hai avuto una esperienza positiva con un brand lo dirai a due persone, contro le cinque a cui parlerai di una brutta esperienza.
Non è forse un peccato che tutti siamo maggiormente inclini a raccontare a molte più persone le nostre esperienze negative?

Continua

consegna fiori
La nostra sostenibilità

marzo 01, 2021

Si parla e si legge molto attorno al concetto di Sostenibilità: noi di FioreUrbano crediamo che si tratti di trovare un equilibrio tra la nostra mission, i nostri valori ed il funzionamento della nostra attività.

Continua

il rituale di sistemare i fiori
Riprendiamoci il nostro tempo: più rituali e meno routine

gennaio 21, 2021

Costruiamoci i nostri rituali, ma con leggerezza; non abbiamo bisogno di abitudini o routine che ci costringiamo per forza a seguire come se fossero il peggiore dei padroni, punendoci e colpevolizzandoci se non ci riusciamo.
Noi troviamo che un modo formidabile per prendersi del tempo sia quello di dare spazio alla propria creatività, qualunque essa sia: prepariamo una torta, una frittata, scriviamo la ricetta dei tortelli insieme a nostra figlia, dipingiamo un quadro, mettiamo ordine nell’armadio, curiamo il mazzo di FioreUrbano

Continua

Benvenuto nel nostro mondo

Lasciaci il tuo indirizzo mail, riceverai uno sconto del 15% per provare il nostro servizio.