Bellezza autentica e imperfetta

luglio 10, 2019

Bellezza autentica e imperfetta

Fiori che crescono al ritmo della natura e delle stagioni, alla ricerca di una bellezza imperfetta e autentica.
Questa settimana abbiamo scelto i fiori di tre diversi coltivatori, Davide, Azzurra e Olga per fiori sostenibili e stagionali che potremmo anche mangiare!
Nel bouquet Echinacea, Scabiosa, Phlox e Achillea

BELLEZZA IMPERFETTA

Solo fiori! Invece del verde abbiamo usato il bianco del Phlox coltivato da Davide e Biagio e la prima cosa che risveglierà il vostro sorriso sarà proprio il suo profumo. Scuotendolo perderà qualche fiorellino ma continuerà ad aprirsi per parecchi giorni.

Secondo antiche leggende, nel medioevo, i cavalieri erano soliti adornare le proprie vesti con mazzetti di Phlox appena raccolti per destare l’interesse delle dame che venivano attratte dal loro soave e persistente profumo.

Echinacea coltivata nella Flower Farm di Azzurra e Scabiosa coltivata da Olga sono fiori bellissimi e inusuali che ci siamo divertite a mescolare con l'Achillea. La prima più resistente, la Scabiosa più delicata, quando sfiorisce, togliete delicatamente tutti i petali rimasti e tenete quel bel capolino verde acido vicino alla forma conica dell'Echinacea. 

Cambiate l'acqua ogni paio di giorni e tagliate i cambi in obliquo per prendervi cura del vostro mazzo, una pausa rilassante per godervi la bellezza dei fiori e delle loro forme. Se qualche fiore inizia a sfiorire, toglietelo, slegate il mazzo, pulite i gambi dalle foglie ingiallite, prendete un vaso più piccolo e più basso e ricomponete incrociando gli steli. Lasciate spazio alla fantasia, vi assicuro è divertente!

Benvenuto nel nostro mondo

Lasciaci il tuo indirizzo mail, riceverai uno sconto del 15% per provare il nostro servizio.